FANDOM


Elettroesecuzione (What the Little Bird Told Him) è il dodicesimo episodio della prima stagione di Gotham.

TramaModifica

Jack Gruber e Aaron Helzinger, fuggiti da Gotham, si recano da un vecchio amico di Gruber che ha l'attrezzatura che l'uomo utilizzava in passato.

James Gordon promette al Commissario della GCPD che arresterà Gruber in 24 ore e viene momentaneamente ristabilito al servizio di polizia. Edward Nigma conferma a Gordon e Bullock che Jack Gruber è uno psudonimo e il vero nome del criminale è Jack Buchinsky, un ex rapinatore che lavorava per Sal Maroni prima che questi lo tradisse.

Fish Mooney fa la sua mossa contro la supremazia di Falcone e fa rapire Liza.

Maroni viene messo sotto protezione da Gordon e Bullock, che lo usano come esca per attrarre Buchinsky alla stazione di polizia.

Falcone capisce che dietro il rapimento di Liza c'è la mente di Mooney e convoca Cobblepot. Mooney offre a Falcone la possibilità di salvarsi, fuggendo con Liza e lasciando Gotham per sempre, lasciando la sua eredità di potere nelle mani di Mooney.

Buchinsky attacca la stazione di polizia provocando una forte scarica elettrica che fa svenire tutti i poliziotti della centrale, tranne Gordon che, grazie agli stivali fornitigli da Nigma, rimane coscente e riesce a sconfiggere il criminale. Essendo riuscito a catturare Buchinsky, Gordon viene ristabilito permanentemente al livello di detective della Polizia di Gotham.

Prima che Falcone firmi le carte per Mooney, Pinguino gli comunica che Liza è la spia che cercavano e ha sempre lavorato per Mooney. Il boss uccide Liza e fa prigionieri Mooney e Gilzean, mentre Cobblepot saluta Mooney, avendone ereditato il nightclub.

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale